Un’amica ha letto il mio tema natale fatto…

Un’amica ha letto il mio tema natale fatto da te e s’è incuriosita al punto di chiedermi se potessi intercedere per lei con te 🙂
La data di nascita è: 25 gennaio 1985, a Milano alle ore 19:45. Il suo nome è Sara.
Hai voglia?

Annunci

4 thoughts on “Un’amica ha letto il mio tema natale fatto…

  1. Ecco una prima bozza, è un po’ caotica!!
    ——————–
    Sebbene il segno sia Acquario già si presenta una componente femminile dominante (il soggetto è donna).
    L’ascendente vergine in casa prima suggerisce un’identificazione con valori femminili comunemente accettati. Tesi avvalorata dal pudore plutoniano in esilio in Bilancia. C’è quindi una femminilità sentita ma non ostentata, un po’ pudica.

    Il valore femminile del cancro si sposa con gli elementi pesci: una tendenza alla fuga dalla realtà, o a una sua idealizzazione, volta a sentirsi sicura in un mondo ostile. La presenza di marte in pesci tende a neutralizzare e equilibrare Venere (gli affetti sono meno idealizzanti ed equilibrati) ma a ferire l’elemento emotivo-lunare.

    La fuga nettuniana dalla realtà è quindi da ricercare in potenziali ferite emotive causate dagli altri, o da una percezione pericolosa degli altri (marte in casa settima), contestualizzate dalla casa VIII in perdite o minacce: possibili esempi sono lutti reali o simbolici, come la separazione da qualcuno, oppure la paura di essere aggrediti per qualche ragione.

    Grande importanza agli affetti e, solo col tempo (ascendente vergine), al matrimonio, o comunque alla norma sociale della relazione stabile. Spinta suggerita dalla luna ferita.

    Saturno in Scorpione porta valori Capricorno-repressivi in casa III: negarsi o negare ciò che sentiamo a noi vicini, o che ci permette di cambiare (rimando ai valori Vergine). Combinato con luna ferita in Pesci possibile masochismo o vittimismo.

    Urano in casa IV in sagittario richiede di: “crescere, e lasciar stare questi affetti idealizzanti o queste ferite inutili da superare”. Questo si concretizza o in una richiesta da parte della famiglia di farlo, oppure nel trovare nei valori della famiglia ciò che l’ascendente chiede col tempo: l’affermazione di una condizione sociale prevista. Casa I in Vergine ascendente tende a far sì che l’io si identifichi in questi valori, contrari all’Acquario.

    Potenziale conflitto di questo aspetto dovuto alla natura rivoluzionaria dell’Acquario: gli istinti vitali di base di libertà (assenza di legami) non vengono appagati, e rimangono tesi tra la necessità pratica della Vergine-ascendente (tema della famiglia) e la spinta evasiva-Pesci dalla realtà.

    Luna-marte (congiunti) sono in quadratura con un Nettuno in Capricorno. C’è un duplice gioco di valori Nettuno-Marte che si ripresenta che devo ancora inquadrare..

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...