Sei sono le tentazioni cui cadono preda gli…

Sei sono le tentazioni cui cadono preda gli spadaccini:
desiderare consciamente la vittoria,
voler fare ricorso alla propria conoscenza della disciplina,
anelare a mettere in mostra la propria abilità,
sognare di impressionare il nemico,
voler giocare un ruolo passivo e, in ultimo,
agognare di liberarsi di tutte le fantasie sopra citate.

Yagyu Tajima Munenori (maestro di scherma del XVII sec.)

Annunci

7 thoughts on “Sei sono le tentazioni cui cadono preda gli…

    • Una parte del fascino delle citazioni zen-correlate proprio il fatto che sono scivolose come una parete di roccia coperta dal muschio. Comunque, mi sembrava carina per il fatto che inseriva tra le varie tentazioni quella di desiderare la liberazione dalle tentazioni. In pratica a me dice: ci sono cose che uno spadaccino saggio dovrebbe evitare di coltivare, ma se si pone come obiettivo l’evitare quelle cose… si frega da solo!

      • Giusto. Anche nella liberazione dall’attaccamento, non bisogna cercare di liberarsi dall’attaccamento: si avrebbe attaccamento per l’attacamento. Bisogna al contrario coltivare la consapevolezza dell’impermanenza della cosa per la quale proviamo attaccamento. Sarà questa consapevolezza a “staccarci” quand’è il momento di farlo.

        • Oh, yes! Questa breve conversazione mi ha fatto tornare in mente una storiella a cui sono particolarmente affezionato. Le dedicherò un post!

  1. Ringrazio EYDENET per questa bellissima citazione!!! 😀 (da buona “spadaccina” sono ovviamente di parte!!) Così nella scherma come nella vita, cercare di liberarsi dalle tentazioni non è altro che un’inutile distrazione, la quale ci alloantana dai tre concetti base: TEMPO, MISURA e VELOCITà. 😉

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...