Plutone

Domicili e Esaltazioni tratti dall’Astrologia Morpurghiana

Plutone è il pianeta che sovrintende il rapporto tra ciò che è visibile e manifesto e ciò che è invisibile e occulto.

La verità dietro l’apparenza, la menzogna e l’inganno, la teatralità, il trapasso, la soglia, il mistero, lo svelamento e la rivelazione sono retti da questa forza dell’anima umana che si pone a guardia di tutto ciò che sta al di qua e al di là di una qualsiasi linea di separazione.

Nello Scorpione (domicilio diurno) Plutone rimane negli inferi, al di là del velo, e si afferma nel fare in modo che ciò che siamo, o sappiamo, non venga rivelato mai al mondo esterno. Da dietro un velo impenetrabile lo Scorpione osserva l’ingenuo mondo esterno senza lasciar trapelare nulla, restando volentieri in silenzio quasi per una forma di pudore: egli sa che in ogni cerchia si cela un elemento malsano, essendo suo compito quello di svelarlo (mercurio) e eliminarlo (marte). Per far restare nell’ombra ciò che non vuole rivelare, Plutone in Scorpione può mentire senza ritegno, omettere gran parte della verità o sviare con poche parole il discorso.

Nei Gemelli (esaltazione) Plutone è libero di esprimersi nel suo aspetto germinativo, essendo simbolicamente il grande principio maschile. La creatività maschile è prolificamente votata alla produzione del maggior numero di forme, al contrario di quella femminile che data una forma la porta con amorevole cura alla sua matura espressione. Nell’anima questo principio si traduce in un’esuberante e creativa teatralità (produzione continua di forme animiche), che dietro i suoi modi istrionici compie nel modo più inatteso e insospettabile il compito plutoniano di non svelare la realtà dietro le apparenze. Una persona che tace sul proprio conto svela poco di se stessa, ma sempre molto di più di una persona in grado di recitare sempre una nuova parte (che solitamente fa anche colpo): la troppa luce, al contrario del buio, acceca.

Nell’Ariete (domicilio notturno) l’esibizionismo teatrale dei Gemelli abbandona il suo lato giocoso e divertente, e si mette al servizio della dimostrazione del proprio valore agli altri. La forza propulsiva (marte in domicilio diurno) del primo segno zodiacale vuole essere riconosciuta nel suo valore (sole in esaltazione) e utilizza le doti plutoniane per mettersi in mostra. La Verità, che in questo caso coincide con la forza del segno, per essere riconosciuta nel mondo si serve di una ri-velazione: il velo plutoniano che la copre diventa il mezzo grazie alla quale può manifestarsi con chiarezza, non diversamente da come una bandiera rivela la direzione del vento.

La Gestione del Potere

In un suo frammento Novalis dice: tanto più separato tanto più potente. Il significato della simbologia plutoniana connessa al potere e alla sua gestione deriva dal concetto di separazione al quale sovrintende.

Non possiamo governare nulla dal quale dipendiamo: i nostri ordini saranno sempre commisurati al feedback che avremo da essi, mancando di polso e risolutezza (si pensi ad esempio al gesto tipico di chi, mentre da un ordine, guarda la reazione dei suoi sottoposti per cambiarlo seduta stante). Non avremo mai potere su qualcosa verso cui proviamo attaccamento, cioè a qualcosa che non siamo disposti anche a perdere (i comandanti veri sacrificano ciò che è ormai perduto e vanno avanti). E infine, la conoscenza è potere: regolando ciò che gli altri sanno o non sanno si riesce a gestire ciò che possono o non possono coscientemente fare (si pensi all’attuale conflitto di interessi tra potere politico e informazioni).

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...