Il Mondo Esterno è l’inerzia del mio Spirito

Che voglia di vita, vera, viva.

Scorrere con il fluire della pioggia nel liquame del mondo e insistere per continuare, arrivare a respirare boccate fresche in un oceano cristallino, e non fermarsi.

Ancora giù, dove non si sa e non ha importanza, tutto pur di distruggere l’ipnotico ritmo della routine che annulla la volontà.

Aggrappati alle nostre sicurezze come a scogli che ci impediscono di imparare a nuotare, a dominare le onde e il mare, a diventare sovrani di un mondo sommerso e inesplorato che risplende di segreti colori e di nuovi modi di sorridere.

L’arte di dire di no, l’arte di creare a nuovo qualcosa che possa avere un valore enorme pur essendo effimero: la grandezza di sostenere lo sguardo della sua morte, che è un po’ anche la nostra.

Rinascere in questa vita un milione di volte,

sempre più vitali,

sempre più divini.

Annunci

2 thoughts on “Il Mondo Esterno è l’inerzia del mio Spirito

  1. Sei sempre capace di emozionarmi.
    Quella frase…”l’arte di creare qualcosa a nuovo che possa avere un valore enorme pur essendo effimero…” descrive il tuo segno in questo mondo e la tua voglia di non rinunciare. Quanti stanno rinunciando a lasciare anche solo segni effimeri di consapevolezza!?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...