Caffé

Non so perché ma sto iniziando a mettere sempre meno zucchero nel caffè. E’ una specie di anti-droga.

Ho iniziato a metterne giusto un po’ meno, il caffè l’ho sempre bevuto ben zuccherato, anche se non troppo. Ora mi trovo a diminuire le dosi sempre di più.

Mio cugino mi ha raccontato di aver fatto la stessa cosa. Poi ha tolto anche il latte (per me è un must gocciarlo col latte). Poi ha tolto anche il caffè. Vabbè.

Invece mi stavo stupendo di queste specie di creme caffè fredde che escono adesso. Ne ho bevuta una buonissima con caramello e amaretto (detti anche i biscotti degli dei).

Insomma, avevo troppe cazzate da dire sul caffè per non farci un post..

Annunci

10 thoughts on “Caffé

  1. Interessante, molto interessante.
    Spassoso, molto spassoso. Come mi piaci quando scrivi così, mi piaci anche quando scrivi nell’altro modo, quello un pò da testone pieno di cose. Mi piace l’una e l’altra parte. Sei così leggero che quasi quasi mi sembra di toccare quel caffè.

  2. No macchè! Non stavo provando ad eliminare una dipendenza, tanto lo so che non serve a niente se non si elimina il bisogno della dipendenza.. 😀

    Semplicemente adesso mi piace amaro.. eppero scusa, vuoi mettere il caramello con l’amaretto? :-Q___

  3. Caspita: il tema caffé non può non stimolare un triestino patoco come me.
    A me un “vero esperto” ha insegnato che il caffé espresso *buono* si beve nero, senza zucchero, senza latte, senza crema, as it is. Una prospettiva che ad un triestino (abituato a circa 1000 varianti del caffé) può sembrare terribilmente limitativa. L’unica cosa su cui può variare il gusto personale è la temperatura a cui gustarselo.
    Se il caffè è di ottima qualità ed è fatto bene sono d’accordo: è il modo migliore per apprezzarlo appieno.
    Se la qualità non è alta, tentare di correggerlo con lo zucchero, panna, latte, grappa… è quasi d’obbligo.
    La moka è comunque un altro pianeta. Personalmente tendo a usare poco zucchero, preferendo quello di canna. Quello di canna vero, però: quello che ti danno in bustina al bar e lo spacciano per zucchero di canna è inclassificabile. Qualcuno mi ha addirittura che alcune volte è zucchero raffinato barbabietoloso colorato di marroncino.
    Ho provato il caffèzero della Algida. Una vera schifezza. Praticamente è gomma carrauba fredda al gusto di caffé. Bleach.

    • Cioè ma.. praticamente per farmi commentare quello che scrivo devo parlare di cagate!! Buona a sapersi la svaccherò di più ahahah 😀

      Comunque se proprio vogliamo completare la serie di caffè triestini:
      – Cappuccino (vedi capo)
      – Capo (un macchiato con più latte del normale)
      – Goccia (gocciato)
      – Capo in B (capo in bicchiere tipo grappa)
      – Caffèlate (con la L triestinizzata e con un T) = cappuccino italiano
      – Capo in tazza grande = cappuccino italiano
      – Capo Deca (ci si arriva da soli)

      Ma l’ordinazione più assurda che abbia mai sentito resta “capo in B tanta special”: un capo in B con tanta schiuma e il cacao (‘_’)

      E comunque winston quello zuccherò di canna “vero” sembra una zollata di terra cambogiana, e ti fa sapere il caffè da giungla, manco fosse una spezie caraìbica..

  4. Lo zucchero ho abbandonato anni fa, adesso mi fa schifo se c’è… forza degli abitudini.

    Mi vengono in mente quelli (numerosi e in aumento) che non prendono neanche più il tè o la tisana la mattina, ma un bicchiere di acqua calda.

    Basta prendere qualche cosa.

  5. Ma quali cag…!
    Il caffè che esce dalla moka è sensuale e richiama amori, fanciullezza, sveglie all’alba, rapporti clandestini, matrimoni e funerali. La vita intera, in pratica.
    Ma com’è la l trestinizzata!?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...