Preti Pedofili

Quando c’è un vuoto questo viene riempito.

La Chiesa in quanto istituzione si è macchiata di una serie di nefandezze imperdonabili: creare dei vuoti che sono stati riempiti da persone malate che hanno rovinato l’esistenza di centinaia, migliaia di bambini (170 casi in Italia in 2 anni, e gli avvocati dicono che è solo la punta dell’iceberg).

Voi che vi dite servi dell’Amore avete fatto una scelta: tra il punire fermamente i delitti e consolare i dissacrati nel corpo e nell’anima, e salvare le apparenze per il vostro sporco tornaconto, avete preferito la seconda; e ora tutto questo vi si sta ritorcendo contro: perché il mondo non dimentica.

Si mostra infine anche la vostra distorta moralità: al posto di rivolgere i pensieri e l’attenzione alle vittime di tali atrocità, ecco il popolo delle pecore stringersi attorno al povero Papa ferito e attaccato.

Quest’uomo, come altri suoi colleghi, si è reso complice di queste violenze.

Quando una persona, al posto di denunciare un crimine, tace può essere omertoso. Quando invece prende dei provvedimenti che possono avvantaggiare o permettere che questo crimine torni a ripetersi allora è un complice.

I preti pedofili una volta scoperti venivano spostati in un’altra diocesi, e il tutto veniva insabbiato: quale ignobile squallore. Totalmente indifferenti al fatto che queste persone avrebbero potuto ricommettere il loro crimine contro degli innocenti.

E queste sono le persone alle quali migliaia di persone affidano la loro anima? Il fatto di essere delle presunte guide spirituali è un’aggravante.

Annunci

4 thoughts on “Preti Pedofili

  1. Mi sembra che la nave della Chiesa Cattolica cominci ad affondare. Starsene al sicuro nelle cabine che si riempiono d’acqua o lanciarsi in mare ?

  2. Mi sa che gli toccherà proprio escogitare qualcosa del genere. Io non sto seguendo molto il caso, ma se i numeri sono come quelli che riporti tu, allora i media hanno aperto un gigantesco vaso di Pandora. E mo’ so c…i loro!

    • La cosa che mi da più fastidio è la gente che pensa a difendere la Chiesa piuttosto che aprire gli occhi: la priorità l’ha l’istituzione e il potere, di certo non i fedeli. Nemmeno i più innocenti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...