Il Cosa e il Come

Normalmente poniamo moltissima attenzione al cosa: cosa facciamo, cosa mangiamo, cosa proviamo, cosa pensiamo, cosa riteniamo importante, cosa ci piace, cosa non ci piace, ecc.

Raramente dirigiamo la nostra attenzione al come: come facciamo una cosa, come mangiamo, come proviamo, come pensiamo, in che modo riteniamo una cosa importante, o il particolare modo in cui una cosa riesce a piacerci o a dispiacerci.

Il come a volte è addirittura più importante del cosa. L’educazione interiore ad esempio non crea niente di nuovo, nessuna “cosa” che non ci sia già: semplicemente cambia il modo in cui noi ci relazioniamo ad essa.

A quel punto ciò che inizialmente è privo di struttura inizia ad assumerla, e solo allora iniziamo ad avere esperienza nuove.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...